Tutto in tre parole

La storia di suor Leonella Sgorbati, missionaria della Consolata, uccisa a Mogadisco (Somalia) il 17 settembre 2006. Un appassionato racconto che consente di ripercorrere la vicenda della missionaria; dai tragici istanti dell'agguato mortale, una sorta di flashback mostra i vari momenti di vita vissuta della vulcanica religiosa. Ne scaturisce un nitido ritratto di una donna con i suoi timori, le sue amicizie, i suoi momenti difficili e le sue situazioni gioiose, una donna dalla profonda religiosità e dalle ferma convinzione nelle sue azioni: una donna di fede e di solidarietà del nostro tempo. Di suor Leonella si potrebbero scrivere molti libri per raccontare le tante cose che ha fatto, o per descrivere la sua ricca personalità. Eppure la sua vita può essere riassunta anche in poche parole, perché il senso di tutto ciò che era e faceva stava nella voglia di donare tutta se stessa. Per questo basterebbero tre parole per parlare di lei, le tre parole che lei ha pronunciato prima di morire: “perdono, perdono, perdono”
Prezzo:
5,00 €
Pagine 64 pagine
Formato 14x21,5 cm
Autore Stefania Raspo
Lingua/Language/Langue/Idioma/Língua/Sprache:
Italiano
Anno di pubblicazione 2011
ISBN 978-88-95894-72-0