La Vocazione Fondatrice della Musica - Franco Ferrarotti

Dopo La funzione della musica nella società tecnicamente progredita e La musica postmoderna ha un cuore antico, questo libro si interroga sulla vocazione fondatrice della musica e conclude una sorta di trilogia, ispirata dal Maestro Carlo Frajese per il Festival Valentiniano di Orvieto. L’ipotesi in esso delineata riguarda la peculiare capacità della musica di riunire gli esseri umani, legarli emotivamente gli uni agli altri e trasformare un caos di atomi sociali in una comunità significativa. In questa prospettiva, il libro cerca di andare oltre le distinzioni, dettate talvolta da elitarismi ingiustificati, e individuare i punti di eventuale convergenza fra musica ritenuta seria e musica popolare o altrimenti detta «leggera». In particolare, sono considerate le varie forme, dal jazz al rock al rap, della musica dei giovani come aurorale espressione della rinascita di un nuovo spirito sociale, fondato sulla consapevolezza che i problemi dell’individuo, oggi, non si esauriscono nei loro termini individuali; chiamano invece in causa gli orientamenti ideali e le strutture della società globale.
Prezzo:
13,00 €
Pagine 128 pagine
Formato 12,5x20,5 cm
Autore Franco Ferrarotti
Lingua/Language/Langue/Idioma/Língua/Sprache:
Italiano
Anno di pubblicazione 2010
ISBN 978-88-95894-54-6